Sei un produttore? Inserisci la tua azienda in elencoregistrati
prodotti di origine protetta e Indicazione Geografica Protetta
produttori agroalimentari di  prodotti di origine protetta e Indicazione Geografica Protetta
menu homepage informativa registrati contatti

La qualità si vedePRODOTTI DOP IGP

I prodotti a marchio D.O.P. (Denominazione di Origine Controllata) e marchio I.G.P. (Indicazione Geografica Tipica) sono quei prodotti agricoli alimentari la cui caratteristica principale deriva dalla zona geografica di produzione e dai processi unici di trasformazione e lavorazione che in quel determinato territorio vengono portati avanti secondo la tradizione. Ciò determina un prodotto unico e inimitabile nel sapore, gusto e colore per ogni zona produttiva.

PRODOTTIDOPIGP.it nasce dalla reale esigenza di avere un punto di riferimento nella rete web per semplificare la ricerca dei produttori italiani certificati e georeferenziati a marchio DOP e IGP. Il portale, illustra i singoli prodotti DOP e IGP classificandoli per categoria, fornendo al contempo un elenco delle aziende produttrici, selezionate per regione e classificazione del bene prodotto. Le aziende produttrici sono segnalate tramite una loro propria scheda personale, che fornisce tutte le informazioni necessarie al contatto, foto e schede dei beni di consumo prodotti in essa. Una grande opportunità per i produttori di farsi conoscere da un numero di utenti sempre maggiore, e allo stesso tempo di tenere ben aggiornate tutte le proprie informazioni a favore degli operatori del settore, grossisti, fiere, distributori, negozi di prodotti tipici, ecc. o anche da semplici appassionati di gastronomia ...[continua]

login login PASSWORD DIMENTICATA
registrati nel nostro database dei produttori della tua regione

Elenco produttori a marchio DOP IGP

 
Prodotti DOP IGP Abruzzo Prodotti DOP IGP Molise
Prodotti DOP IGP Basilicata Prodotti DOP IGP Piemonte

Prodotti DOP IGP Calabria

Prodotti DOP IGP Puglia

Prodotti DOP IGP Campania

Prodotti DOP IGP Sardegna
Prodotti DOP IGP Emilia Romagna Prodotti DOP IGP Sicilia
Prodotti DOP IGP Friuli Venezia Giulia Prodotti DOP IGP Toscana
Prodotti DOP IGP Lazio Prodotti DOP IGP Trentino
Prodotti DOP IGP Liguria Prodotti DOP IGP Umbria
Prodotti DOP IGP Lombardia Prodotti DOP IGP Valle d'Aosta
Prodotti DOP IGP Marche Prodotti DOP IGP Veneto
© 2009 prodottidopigp.it

 

Cerca aziende produttrici di alimenti dop e igp
DOP regionali
Salamini Italiani alla Cacciatora, Vitellone bianco dell'Appennino centrale, Olio Extravergine di Oliva Aprutino Pescarese, Olio Extravergine di Oliva Colline Teatine, Olio Extravergine di Oliva Pretuziano delle Colline Teramane, Zafferano dell'Aquila, Caciocavallo Silano, Canestrato di Moliterno, Pecorino di Filiano, Olio Extravergine di Oliva Vulture, Fagiolo di Sarconi, Melanzana Rossa di Rotonda , Peperone di Senise, Pane di Matera, Capocollo di Calabria, Pancetta di Calabria, Salsiccia di Calabria, Soppressata di Calabria, Olio Extravergine di Oliva Alto Crotonese, Olio Extravergine di Oliva Bruzio, Olio Extravergine di Oliva Lametia, Cipolla rossa di Tropea Calabria, Clementina di Calabria, Bergamotto di Reggio Calabria, Mozzarella di Bufala Campana, Provolone del Monaco, Ricotta di Bufala Campana, Olio Extravergine di Oliva Cilento, Olio Extravergine di Oliva Colline dell'Ufita, Olio Extravergine di Oliva Colline Salernitane, Olio Extravergine di Oliva Penisola Sorrentina, Carciofo di Paestum, Castagna di Montella, Fico Bianco del Cilento, Aceto Balsamico Tradizionale di Modena e Reggio Emilia, Aceto Balsamico di Modena, Mortadella di Bologna, Coppa Piacentina, Cotechino di Modena, Culatello di Zibello, Pancetta Piacentina, Prosciutto di Modena, Prosciutto di Parma, Salame di Cremona, Salame Piacentino, Zampone di Modena, Grana Padano, Parmigiano Reggiano, Formaggio di Fossa di Sogliano, Provolone Valpadana, Olio Extravergine di Oliva Brisighella, Olio Extravergine di Oliva Colline di Romagna, Aglio di Voghiera, Amarene Brusche di Modena, Asparago Verde di Altedo, Fungo di Borgotaro, Marrone di Castel del Rio, Patata di Bologna, Pera dell'Emilia Romagna, Pesca e Nettarina di Romagna, Scalogno di Romagna, Coppia Ferrarese, Prosciutto di San Daniele, Montasio, Olio Extravergine di Oliva Tergeste, Mela del Friuli Venezia Giulia, Abbacchio Romano, Pecorino Romano, Pecorino Toscano, Ricotta Romana, Olio Extravergine di Oliva Canino, Olio Extravergine di Oliva Colline Pontine, Olio Extravergine di Oliva Sabina, Olio Extravergine di Oliva Tuscia, Peperoncino di Montecorvo, Carciofo Romanesco, Castagna di Vallerano, Fagiolo Cannellino di Atina, Kiwi Latina, Nocciola Romana, Sedano Bianco di Sperlonga, Pane Casareccio di Genzano, Olio Extravergine di Oliva Riviera Ligure, Basilico Genovese, Bresaola della Valtellina, Salame Brianza, Salame di Cremona, Salame di Varzi, Salame d'Oca di Montara, Bitto, Formai de Mut dell'Alta Valle Brembana, Gorgonzola, Quartirolo Lombardo, Taleggio, Valtellina Casera, Olio Extravergine di Oliva Garda, Olio Extravergine di Oliva Laghi Lombardi, Mela della Valtellina, Pera Mantovana, Ciauscolo, Prosciutto di Carpegna, Casciotta di Urbino, Formaggio di Fossa di Sogliano, Olio Extravergine di Oliva Cartoceto, Lenticchia di Castelluccio, Olio Extravergine di Oliva Molise, Crudo di Cuneo, Bra, Castelmagno, Murazzano, Raschera, Robiola di Roccaverano, Toma Piemontese, Nocciola del Piemonte, Canestrato Pugliese, Olio Extravergine di Oliva Collina di Brindisi, Olio Extravergine di Oliva Dauno, Olio Extravergine di Oliva Terre d'Otranto, Olio Extravergine di Oliva Terre di Bari, Olio Extravergine di Oliva Terre Tarentine, Clementine del Golfo di Taranto, La Bella della Daunia, Pane di Altamura, Agnello di Sardegna, Fiore Sardo, Pecorino Sardo, Olio Extravergine di Oliva Sardegna, Zafferano di Sardegna, Pecorino Siciliano, Ragusano, Olio Extravergine di Oliva Monte Etna, Olio Extravergine di Oliva Monti Iblei, Olio Extravergine di Oliva Val di Mazara, Olio Extravergine di Oliva Valdemone, Olio Extravergine di Oliva Valle del Belice, Olio Extravergine di Oliva Valli Trapanesi, Arancia Rossa di Sicilia, Cappero di Pantelleria, Ficodindia dell'Etna, Pesca di Leonforte, Pistacchio Verde di Bronte, Pomodoro di Pachino, Uva da Tavola di Canicattì, Uva da Tavola di Mazzarrone, Pagnotta del Dittaino, Miele della Lunigiana, Lardo di Colonnata, Prosciutto Toscano, Olio Extravergine di Oliva Chianti Classico, Olio Extravergine di Oliva Lucca, Olio Extravergine di Oliva Terre di Siena, Olio Extravergine di Oliva Toscano, Zafferano di San Gimignano, Ricciarelli di Siena, Castagna del Monte Amiata, Fagiolo di Sorana, Farina di Neccio della Garfagnana, Farro della Garfagnana, Fungo di Borgotaro, Marrone del Mugello, Marrone di Caprese Michelangelo, Prosciutto di Sauris, Asiago, Stelvio - Stilfser, Spressa delle Giudicarie, Mela Alto Adige - Sudtiroler Apfel, Mela Val di Non, Prosciutto di Norcia, Olio Extravergine di Oliva Umbria, Farro di Monteleone di Spoleto, Valle d'Aosta Jambon de Bosses, Valle d'Aosta Lard d'Arnad, Fromadzo, Fontina, Prosciutto Veneto Berico Euganeo, Sopressa Vicentina, Casatella Trevigiana, Monte Veronese, Piave, Taleggio, Olio Extravergine di Oliva Veneto, Aglio Bianco Polesano, Asparago Bianco di Cimadolmo, Asparago di Badoere, Fagioli di Lamon, Marrone del Monfenera, Marrone di Combai, Marrone di San Zeno, Pesca di Verona, Radicchio di Chioggia, Radicchio Rosso di Treviso, Radicchio Variegato di Castelfranco, Riso Vialone Nano Veronese.

Elenco Salumi, Formaggi, Olio ed altri prodotti DOP e IGT Italiani

ELENCO DEI PRODUTTORI ITALIANI

 

I PRODOTTI TIPICI SONO ALIMENTI FUNZIONALI: gazzettadiparma

I prodotti tipici dell'Emilia-Romagna possono essere considerati alimenti funzionali. Possono quindi essere cibi che - per le loro caratteristiche - portano effetti positivi nella salute dei consumatori. Se n'è discusso a Reggio Emilia nel convegno all'Hotel Posta "I prodotti Dop e Igp della regione Emilia-Romagna: nuovi alimenti funzionali?", organizzato da Provincia di Reggio ed Europass. Hanno partecipato il direttore del Consorzio del Parmigiano Reggiano Leo Bertozzi, Alessandra Bordoni dell'Università di Bologna, il professor Eugenio Del Toma (opinionista e consulente del programma Rai “Elisir”). All'assessore provinciale all'Agricoltura Roberta Rivi sono state affidate le conclusioni, a Davide Barchi (dirigente dell'assessorato all'Agricoltura della Regione) è stata affidata la moderazione del dibattito.

 

aticolo produttori
 

DOP E IGP: MANZATO, DECISIVO E' VALORIZZARE NOSTRI PRODOTTI: Agi

disciplinari di produzione e certificazioni di qualita' Disciplinari di produzione e certificazioni di qualita' sono un costo o un opportunita' tanto piu' in vista della riforma della PAC (Politica Agricola Comunitaria) post 2013? Si e' parlato di questo oggi in Corte Benedettina, di Veneto Agricoltura, a Legnaro (PD), nell'ambito del quarto seminario della Conferenza regionale dell'agricoltura e dello sviluppo rurale. "Il Veneto ha 367 prodotti tradizionali riconosciuti - ricorda l'Assessore Regionale Franco Manzato - su oltre 4500 in Italia. Se e' vero che il 75% dei cittadini italiani sarebbe disposto a pagare qualcosa in piu' i prodotti territoriali certificati e' altrettanto vero, in pari percentuale, che non sanno cosa significhino Dop, Igp e simili. E allora - conclude Manzato - la vera questione e' come valorizzare i nostri prodotti certificati e aggredire efficacemente i mercati locali ed internazionali". Parlare di qualita' per Edi Defrancesco dell'Universita' di Padova significa assecondare i futuri obiettivi della PAC in quanto occasione per i produttori e richiesta dai consumatori, come confermato anche da Fabienne Segers della Commissione europea, coordinatrice per l'Italia delle denominazioni d'origine.

 

aticolo produttori
 
 

SARDEGNA: GIUNTA, VIA LIBERA A INCENTIVI PER IMPRESE AGRO-ALIMENTARI: Asca

INCENTIVI PER IMPRESE AGRO-ALIMENTARIVia libera della Giunta regionale agli incentivi per le imprese agro-alimentari che trasformano e commercializzano prodotti di qualita' e agli aiuti per i programmi di attivita' delle Organizzazioni di produttori di diversi settori (lattiero-caseario ovino e vaccino, florovivaistico, cerealicolo, produzioni biologiche e zootecnico). Su proposta dell'assessore dell'Agricoltura Andrea Prato, oggi l'Esecutivo ha approvato due delibere che stanziano, nel primo caso, 200mila euro, e nel secondo 297 mila euro. ''Si tratta di provvedimenti - spiega l'assessore Prato - che confermano le strategie della Giunta nell'incentivare un'agricoltura di qualita' e dove l'offerta sia aggregata, con l'obiettivo di rendere l'intera filiera, dal produttore al confezionatore, piu' competitiva e moderna''. Per quanto riguarda la prima delibera, il sostegno regionale e' destinato alle imprese di trasformazione e commercializzazione che hanno avviato un percorso di qualita' orientato alla differenziazione delle produzioni agricole, con il duplice obiettivo di essere piu' competitive sui mercati nazionali ed esteri e garantire allo stesso tempo ai consumatori elevati standard qualitativi e il rispetto di una metodologia produttiva certificata.

 

aticolo produttori
 
 

SICILIA: TANTI DOP E IGP, MA POCO EXPORT: Quotidianodisicilia

SICILIA: TANTI DOP E IGP, MA POCO EXPORT Il numero dei prodotti di origine protetta e Indicazione Geografica Protetta nell’Unione Europea continua ad aumentare, ma il fatturato non presenta un adeguato sviluppo per tutti i nostri prodotti tipici. I dati pubblicati da Ismea (Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare) mostrano che nel corso del primo trimestre 2010, così come per i precedenti periodi esaminati, il numero dei riconoscimenti italiani riescono ad incidere poco sul fatturato globale dell’Europa. Esaminando il settore ortofrutta, l’Ismea segnala che di fronte al 38% del totale dei riconoscimenti italiani, si ha solo un incidenza del 4% sul fatturato totale Ue. Per l’olio di oliva italiano che raggruppa il 19% dei marchi Ue il giro d’affari è appena il 2% del fatturato del settore. L’Italia è in Europa il principale Paese Dop, 213 i prodotti tipici riconosciuti, mentre in Francia sono 176 e in Spagna 140, ma a fronte di questo primato dobbiamo prendere atto che solo dieci sono i marchi che coprono l’80% del fatturato del settore e oltre il 93% dell’export e riguardano soltanto parmigiano reggiano, grana padano, prosciutto di Parma e San Daniele.

 

aticolo produttori
 
 

DOP E IGP: I CONSUMI CALANO MA CRESCE L'EXPORT: Regione Piemonte

CONSUMI CALANO MA CRESCE L'EXPORT Tutti in fila, al Salone del Gusto, ad assaggiare i cibi di qualità, ma nel carrello della spesa degli italiani gli alimenti con il marchio dop o igp ci finiscono sempre di meno e i volumi produttivi calano, anche se il numero delle denominazioni è in continuo aumento. In compenso, cresce l'export del 15%. Sono i risultati di un'indagine dell'Ismea, l'istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare, presentata il 24 ottobre alla kermesse enogastronomica al Lingotto Fiere. Il mercato interno dei prodotti a denominazione ha perso l'1,3% durante il 2009 e i consumi sono rimasti stagnanti nel primo semestre 2010 (+0,1%). L'ultimo anno ha fatto segnare anche una flessione anche in termini di valore, -2,8%. Eppure, il comparto delle dop e delle igp è in continua espansione nelle sue potenzialità, come indica l'ultima indagine dell'Istat: oltre 82.000 tra produttori e trasformatori, 138.900 ettari utilizzati, 47.300 allevamenti.

 

aticolo produttori
 
 

 

 

elenco produttori agroalimentari DOP IGP
notizie - informazioni articoli dop
Guida ai produttori Italiani

Prenota ora e gratuitamente la nostra guida alle aziende produttrici a marchio DOP e IGP prenota ora!

 

 

 

DOP IGP Abruzzo

DOP IGP Basilicata

DOP IGP Calabria

DOP IGP Campania

DOP IGP Emilia R.

DOP IGP Friuli

DOP IGP Lazio

DOP IGP Liguria

DOP IGP Lombardia

DOP IGP Marche

DOP IGP Molise

DOP IGP Piemonte

DOP IGP Puglia

DOP IGP Sardegna

DOP IGP Sicilia

DOP IGP Toscana

DOP IGP Trentino

DOP IGP Umbria

DOP IGP Valle Aosta

DOP IGP Veneto

 

 

 

     
     
   
   
servizi
 
-
  - Informativa al servizio
 
  - Tipologia di pubblicazione
 
  - Es. di Scheda Produttore
 
  - REGISTRA UNA AZIENDA
 
  - Info e Contatti
-
 
NEWS in primo piano
 
 
 
 

CHINA INTERNATIONAL FOOD EXHIBITION GUANGZHOU

Dopo il grande successo della passata edizione della Fiera di Guangzhou il marzo scorso, sono lieto invitarvi a partecipare alla China
International Food Exhibition che si terrà in Cina a Guangzhou (Canton) nei giorni dal 27 al 29 maggio 2014 e dove eravamo presenti per l'Italia con i prodotti DOP e IGP.

Canton è una delle città più importanti per il commercio in Cina, grazie alla felice ubicazione geografica al centro di tutto l'est asiatico. I saggi cinesi dicono che Pechino è la città della politica, Shanghai la città della finanza e Guangzhou la città del commercio, da sempre.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  • the north face jackets from china