PRODOTTI TIPICI Molise

 

© 2010 prodottidopigp.it

 

 

     
     
   
   
REGIONE Molise

 

 

Entra nel Forum e discuti con gli altri utenti sulle novità e curiosità del mondo dei prodotti DOP IGP in Italia ...

 

Prodotti DOP IGP Molise
Guida alle Aziende produttrici DOP IGP Molise

Forum prodotti tipici

registra la tua azienda

Prenota ora e gratuitamente la nostra guida alle aziende produttrici a marchio DOP e IGP prenota ora!

 

 

 

 

 

Prodotti DOP Molise e IGP

Elenco dei produttori a marchio DOP IGP della Molise

DOP IGP Molise
menu homepage informativa registrati contatti
area login PASSWORD DIMENTICATA login PASSWORD DIMENTICATA
registrati nel nostro database dei produttori Molise


Salamini Italiani alla Cacciatora DOP


Il nome di questi salamini, originariamente prodotti nelle fasce collinari lombarde e poi diffusi nel resto d’Italia, deriva dalla consuetudine dei cacciatori di portarli nella propria bisaccia, sia perché facilmente trasportabili sia per la praticità della monoporzione. I Salamini alla cacciatora sono di puro suino e si ottengono da parti magre della muscolatura delle carcasse e da parti grasse dure. Una volta macinate, le carni vengono insaporite con sale, pepe, aglio e talvolta vino, poi insaccate in budelli naturali o artificiali. I salamini sono di piccole dimensioni e colore rosso vivo, inframmezzato dalle parti di grasso bianche. Il profumo è delicato e il sapore dolce e aromatico. La consistenza è morbida e compatta. (corrieredellasera)

ELENCO PRODUTTORI di salamini italiani alla cacciatora DOP

 


Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale IGP


La commercializzazione di questa carne è consentita solo nei punti vendita riconosciuti dal Consorzio di Tutela del Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale, un consorzio di produttori molto attento al consumatore e che da tempo fornisce indicazioni in merito alla rintracciabilità dei bovini, dalla nascita alla macellazione. Secondo questo disciplinare la carne di Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale deve presentare il contrassegno a garanzia dell’origine del prodotto, il tipo genetico (Chianina, Marchigiana, Romagnola) e l’indicazione IGP. (corrieredellasera)

 

ELENCO PRODUTTORI Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale

 


Caciocavallo Silano DOP


Il Caciocavallo Silano DOP è un formaggio a pasta filata prodotto lungo l’intera dorsale appenninica meridionale ma tipico dell’area silano-calabrese. È ottenuto con latte vaccino scaldato a una temperatura di 36-38 °C e addizionato di caglio di vitello o di capretto per farlo coagulare. Dopo la rottura della cagliata, la massa casearia viene prima fatta spurgare, poi è lasciata maturare per tre o quattro giorni e infine viene immersa per alcune ore in acqua calda per la filatura. Seguono la formatura, la salatura in salamoia e la stagionatura, che si protrae per un periodo compreso tra quindici giorni e diversi mesi. Le forme vengono poi legate a coppie e appese a cavallo di una pertica orizzontale, da cui il nome del formaggio. Il Caciocavallo Silano può presentare forma ovoidale, sferica, a goccia o a tronco di cono, e può essere provvisto o meno di testina; è ricoperto da una crosta liscia e sottile che tende a divenire più scura, coprendosi di muffe e assumendo consistenza più compatta con il prolungarsi della stagionatura; la pasta è semidura, omogenea, bianca ed elastica in gioventù, paglierina, dura e scagliosa nelle forme stagionate; il colore tende a essere più carico in corrispondenza della crosta. Il sapore, aromatico, è dolce nel formaggio poco stagionato, intenso e talvolta pungente con l’affinamento. Se intero si conserva in cantina; una volta affettato va riposto in frigorifero e avvolto in carta per alimenti per proteggerlo dall’aria. (corrieredellasera)

ELENCO PRODUTTORI di Caciocavallo Silano DOP

 


Olio Extravergine di Oliva Molise DOP


L’Olio Extravergine d’Oliva Molise DOP viene prodotto a partire da olive delle cultivar Aurina, Gentile di Larino, Nera di Colletorto e Leccino (per almeno l’80%), completate da olive appartenenti alle varietà Paesana Bianca, Sperone di Gallo Olivastro e Rosciola.

Si tratta di un olio dal colore dorato oppure verdognolo; il suo profumo è fruttato; il sapore, a sua volta fruttato, presenta leggere sfumature amarognole e piccanti. Nella regione, il cui territorio risulta particolarmente favorevole all’olivicoltura, vengono coltivate molte varietà di oliva, fra le quali diverse autoctone.

A seconda delle cultivar impiegate si possono quindi ottenere oli diversamente caratterizzati.È consigliabile conservare l’olio in locali freschi e asciutti, al riparo da fonti di calore e di luce. corrieredellasera)

ELENCO PRODUTTORI di Olio Extravergine di Oliva Molise DOP